Sono in pieno svolgimento i lavori alla caserma dei carabinieri di Cerea, in Piazza Fratelli Sommariva. L’intervento consentirà di individuare ulteriori spazi, in cui potranno essere ospitati nuovi agenti, con l’obiettivo di aumentare l’organico.

Nei giorni scorsi si è svolto un sopralluogo a cui hanno partecipato il sindaco Marco Franzoni, l’assessore al Patrimonio Stefano Brandaglia e l’assessore ai Lavori pubblici Bruno Fanton. I lavori allo stabile di proprietà comunale sono iniziati a fine 2022 e stando alle previsioni dovrebbero concludersi a marzo, compatibilmente con la fornitura dei materiali.

«Il progetto ha come obiettivo quello di migliorare le condizioni di lavoro dei carabinieri, allargando gli spazi a loro disposizione, con la prospettiva così di aumentare anche l’organico operativo nella Stazione di piazza Fratelli Sommariva. La sicurezza è un ambito prioritario per la nostra amministrazione comunale e stiamo facendo tutto il possibile per garantire un costante e continuo presidio del territorio, con la preziosa collaborazione dei carabinieri e delle altre forze dell’ordine, a cui devono essere dati gli strumenti per svolgere al meglio il proprio lavoro», – afferma il sindaco Franzoni.

L’intervento del costo di circa 150mila euro, prevede, oltre alla realizzazione di un nuovo ufficio, la riqualificazione di tre camere, con l’estensione dello spazio riservato alla mensa. I lavori consentiranno anche di sistemare l’impianto elettrico, con l’abbassamento dei controsoffitti e l’utilizzo di nuovi serramenti.

«La caserma necessitava da tempo di interventi di riqualificazione. La nostra Amministrazione ha fatto una scelta politica molto chiara, individuando le risorse per realizzare i lavori che consentiranno di incrementare ulteriormente la sicurezza sul territorio. – sostiene l’assessore Brendaglia, che sottolinea – Le forze dell’ordine svolgono un fondamentale lavoro, anche in termini di prevenzione. A loro e alle altre forze dell’ordine va il nostro ringraziamento».

... ...