Sabato 18 gennaio nella sala consigliare del Comune di Badia Polesine, è stata presentata la mini stagione musico-teatrale che partirà il 1° febbraio prossimo al Teatro Sociale Eugenio Balzan.

Si tratta di una stagione realizzata in tempi strettissimi a causa del recupero strutturale del teatro ma per il suo rilancio la direzione del teatro punta sulla grande musica e su una una produzione di qualità.

Dal 1 febbraio al 4 aprile saranno sei gli appuntamenti alla cosiddetta piccola Fenice di Badia Polesine, tra concerti, prosa, e uno spettacolo per bambini.

Il direttore artistico Sovrintendente del Teatro Massimo Santaniello, ha presentato la nuova stagione “Musica & Teatro”, un progetto voluto dall’amministrazione comunale per rilanciare e promuovere in termini di qualità il prezioso Teatro del 1812, meglio conosciuto come la Piccola Fenice.

«Una sfida interessante e bella da portare avanti per il bene della comunità e delle nuove generazioni, poiché il teatro e la musica sono due elementi fondamentali per la sana crescita civile e insieme creano la giusta armonia dei sensi», ha dichiarato il maestro, irpino di nascita ma legnaghese di adozione, Santaniello.

La stagione inizierà sabato 1° febbraio con il primo dei tre concerti previsti e sarà l’affermato concertista Nello Salza, la tromba di Ennio Morricone e Nicola Piovani, definito dalla critica “la tromba del Cinema Italiano” che sarà accompagnato dal pianista diciassettenne Michele Santaniello, vincitore del programma Prodigi prodotto da Rai Uno e Unicef.
I due si confronteranno con un programma dedicato a due grandi compositori vissuti in due periodi diversi, ma entrambi grandi nel loro genere, W.A. Mozart e Ennio Morricone.

 

Foto: a sinistra la locandina dell’evento “Teatro in Musica”; al centro, il Teatro Balzan del 1812, meglio conosciuto come la Piccola Fenice; a destra, il direttore artistico Sovrintendente del Teatro Massimo Santaniello.

... ...