L’estate 2022 a Nogara si arricchisce di una serie di appuntamenti culturali raggruppati sotto il nome di SeeSound Festival, con 8 appuntamenti tra musica, cinema e teatro.

Gli appuntamenti estivi in Villa Raimondi sono stati uno sfogo culturale nei due anni di chiusura dei luoghi di cultura dovuti alla pandemia; ora sono diventati un festival strutturato che, oltre all’Amministrazione e alla Compagnia TeatroE, l’associazione che gestisce il teatro comunale, si arricchisce della collaborazione dell’Associazione Nausicaa, soprattutto per la parte musicale della proposta.
Inoltre sarà importante la collaborazione con Pro Loco La Nogara che garantirà il servizio bar durante le serate.

«Il format costituito da una ricca serie di eventi programmati dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni del territorio, ha lo scopo di offrire momenti di divertimento e condivisione in un contesto accessibile e di interesse culturale, storico e artistico – spiega il sindaco e assessore alla cultura Flavio Pasini – Abbiamo pensato ad un palinsesto volutamente variegato, per venire incontro alle diverse preferenze e per vivere il paese anche durante l’estate».
Gli fa eco il direttore artistico Mattia Bertolini: «l’estate culturale in Villa Raimondi sta diventando, con lavoro e impegno, un appuntamento fisso sempre più apprezzato e quest’anno si arricchisce della collaborazione con l’Associazione Nausicaa per una proposta ancor più completa grazie alla programmazione musicale».

La programmazione partirà con la musica e in particolare venerdì 24 giugno, alle 21.30 con il concerto dei Seattle Calling, per rivivere le atmosfere dell’epoca più significativa del Rock, il Grunge.
La programmazione musicale proseguirà venerdì 8 luglio con il concerto dei Perfect Pair. Universo prog per un viaggio nel progressive rock inglese degli anni ‘70.
Il 22 luglio sarà la volta dei The Bonebreakers, una R&R Band dalle sonorità country.
A chiudere le proposte musicali, il 29 luglio saranno i Ragnarök duo – Viking and nordic folk, due polistrumentisti provenienti dall’irish traditional e dal metal per un repertorio di canzoni della tradizione nord europea.

Oltre alla musica la proposta del SeeSound Festival si arricchisce di tre proiezioni cinematografiche da gustare sempre nel cortile della villa.
Il primo verrà proiettato mercoledì 29 giugno e sarà il film di Greta Gerwig dal titolo Lady Bird, candidato nel 2018 a cinque premi oscar.
Il secondo, il 6 luglio, sarà Resistance – la voce del silenzio, film con Jesse Eisenberg nei panni di Marcel Marceau, giovane mimo ricercato sia perché ebreo sia per essere membro della Resistenza.
A chiudere il ciclo di film sarà, il 27 luglio, La mélodie, storia del violinista Simon che accetta di tenere un corso sullo strumento ad un gruppo di ragazzi che vivono in condizioni socio ambientali difficili.

Ultimo appuntamento è quello che mixa teatro e cucina con l’imperdibile cena con delitto dal titolo molto evocativo: Assassinio a Villa Raimondi.
Il pubblico, tra una portata e l’altra della cena preparata da Pro Loco la Nogara, dovrà seguire un’indagine e scovare il colpevole intervistando i loschi personaggi che vivono la villa.
Valore aggiunto di questo spettacolo è la messa in scena da parte di attori e attrici nogaresi, per un primo impulso di TeatroE per creare una compagnia del paese.

... ...