Andrea Tuzza.
«La lista “Prospettiva Futuro” si propone di amministrare Villa Bartolomea per i prossimi cinque anni con un programma di rilancio territoriale che segue tre direzioni principali: Servizi alla famiglia e alla persona “dai nipoti ai nonni”; Ambiente e territorio; Sviluppo economico.

Riguardo ai servizi alla famiglia e alla persona i progetti sul tavolo sono un nuovo asilo nido a Spinimbecco, un centro servizi per la famiglia e per i ragazzi dai 6-14 anni a Carpi; un punto prelievi e sanitario a Villa Bartolomea; sale studio e spazi per i giovani; lottizzazioni convenzionate per giovani coppie; lo sviluppo di nuova residenzialità per persone anziane.

Il capitolo ambiente e territorio, invece, intendiamo affrontarlo attraverso lo sviluppo della ruralità, la nascita di una comunità energetica, la realizzazione di parchi e polmoni verdi ed il miglioramento raccolta differenziata.

Sullo sviluppo economico investiremo con la realizzazione di una zona artigianale industriale a Carpi ed il completamento di quella di Villa Bartolomea; dando sostegno e promozione al commercio locale, all’agricoltura di qualità ed al turismo rurale sviluppando anche la località San Zeno».

... ...