Oggi, venerdì 15 aprile, alle ore 21, presso il Centro Ambientale Archeologico di Legnago di via E. Fermi 10, Roberto Camurri presenterà il suo libro “Qualcosa nella nebbia” (NNE, 2022).

L’autore dialogherà con Federico Melotto direttore di Fondazione Fioroni e Francesca Zoppei della Biblioteca civica Fioroni.

Roberto Camurri è nato nel 1982. Vive a Parma ma è di Fabbrico, «un paese triste e magnifico di cui è innamorato forse perché è riuscito a scappare».
È sposato con Francesca e hanno una figlia.
«Questo libro è per chi conserva ancora i buffi bigliettini d’amore ricevuti alle elementari, per chi si emoziona alla delicata potenza della Veduta di Delft, per chi sente di essere il personaggio di una storia che non può controllare, e per chi ha trovato il coraggio di attraversare la nebbia per andare incontro al suo cielo magnifico e azzurro…» spiega l’autore nella prefazione.

Ingresso libero, riservato ai possessori di Greenpass rinforzato.
Per informazioni:
0442 20052 oppure museo@fondazione-fioroni.it

Foto: a sinistra in basso, la locandina dell’evento; a destra, il Centro Ambientale Archeologico di Legnago; in alto da sinistra, l’autore Roberto Camurri, Francesca Zoppei e Federico Melotto

... ...