Sabato 6 aprile alle 15.30 con il taglio del nastro si è inaugurata la Biblioteca “Gervasio Bellinato”, intitolata al docente e poeta legnaghese, a Porto di Legnago in via Pio X, 57/A.

L’edificio di 270 metri quadrati su un solo piano, costato 520mila euro con un progetto già approvato dal 2017 aveva iniziato i lavori a marzo dello scorso anno 2018.

Per la sua realizzazione in questi anni non sono mancate le polemiche ne le difficoltà, è stato un percorso lungo ma che sabato scorso è giunto a termine. 

E tempo, allora, di fare i complimenti a tutti i protagonisti che hanno reso possibile la sua realizzazione, all’Amministrazione comunale, all’assessorato ai Lavori pubblici, all’assessorato alla Cultura, al Comitato Biblioteca Bellinato, a tutte le Associazioni che hanno collaborato e a tutti cittadini non solo di Legnago che l’hanno fortemente voluta.

Alla presenza delle autorità, dei tantissimi cittadini e ospiti intervenuti, tra cui la scrittrice e traduttrice Marinella Barigazzi, la scrittrice Giuliana Facchini, il mastro burattinaio Maurizio Gioco, la scrittrice Sabina Antonelli e il fumettista Alberto Corradi e il cantautore e artista Leonardo Maria Frattini, il sindaco Clara Scapin, l’assessore alla Cultura Silvia Baraldi, il Comitato Biblioteca Bellinato, le associazioni Kormetea, Orizzonti Teatrali, Tela di Leo e Lettori ABC,  hanno tagliato il nastro inaugurando ufficialmente il nuovo tempio culturale.

... ...