Domenica 29 maggio 2022 alle 16.30 nella Sala Consiliare di Villa Gobetti, sede municipale, in via Motta 2, a San Pietro di Morubio, l’autrice Lucia  Beltrame Menini presenterà la sua ultima opera “Donne Morubiane del ‘900” – Storie de done, tirè fóra da le pagine de Quatro Ciàcoe e da i me libri.

L’evento è promosso dal Comune di San Pietro di Morubio, in collaborazione con la Pro Loco, Arte Stampa F.lli Corradin Editori e Consorzio Pro Loco Basso Veronese.

Il programma prevede gli interventi del sindaco di San Pietro di Morubio Corrado Vincenzi e dell’assessore  Giorgio Malaspina.

Presentazione a cura di Mario Sileno Klein, giornalista e direttore di Quatro Ciàcoe; intermezzi musicali alla fisarmonica del maestro Luciano Pengo.

A condurre l’evento sarà l’assessore alle Attività produttive, Cultura e Manifestazioni, Lara Bissoli con l’autrice Lucia Beltrame Menini.

Seguirà un momento conviviale. Ingresso libero fino ad esaurimento posti nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti.

CHI È LUCIA BELTRAME MENINI.
Lucia Beltrame Menini è nata a Verona nel 1941, dove vive tuttora. Ha trascorso la sua giovinezza a San Pietro di Morubio e verso il quale prova un forte legame affettivo.

Fa parte del Cenacolo di Poesia B. Barbarani di Verona e del Club Poeti Dialettali e dell’Associazione G. Bellinato di Legnago.
Dal 1973 è dama dell’Ordine Equestre SSG; dal 2012 è Cavaliere della Repubblica Italiana.
Giornalista pubblicista, collabora dal 1995 al mensile di cultura e tradizioni venete Quatro Ciàcoe e a Magazine dei F.lli Corradin Editori, e con Literary online.

È membro della Casa della Poesia dell’Ateneo Veneto di Venezia e dell’UCAI. Ha ottenuto notevoli riconoscimenti. Finalista al Salva la tua lingua locale dell’UNPLI Nazionale, 2017 e 2019.

Ha pubblicato:
Poesia in dialetto veronese
– Via Larga, 14 (Grafiche Stella, Legnago-VR, 1996)
– Come neve de piope (Panda Edizioni, Padova, 1999)
– A pié descalzi – Nostalgia, ricordi e voci (F.lli Corradin Ed., 2011)
– Al levar de la luna – Zerume de versi (F.lli Corradin Ed., 2018)
– El me Nadale – Na nina de versi nel me dialeto (F.lli Corradin Ed., 2019)

Poesia in lingua italiana
– Per mari mai visti (Panda Edizioni, Padova, 2003)
– Canto d’anima – Giorgio Menini (1998-2018) (F.lli Corradin Ed., 2018)
– I giorni del fiore (F.lli Corradin Editori, Urbana-PD, 2021)

Narrativa in dialetto veronese
– La me tera – La me gente (F.lli Corradin Editori, 2005)
– Quando el sole va in catinora… (F.lli Corradin Edit., 2017)
– Fòle da sognare – traduzion de tre fòle de Perrault (F.lli Corradin Ed., 2018)
– El Principe Butin – tradoto nel dialeto Veronese (F.lli Corradin Ed., 2019)
– Córe (Cuore) – tradotto nel dialetto della Bassa Veronese (F.lli Corradin, 2021)
– Adorata Luigia – Mio diletto Antonio (1910 -1919) (Panda Ed., 2001)
– Don Luigi Mozzambani (Panda Edizioni, Padova, 2003)
– Della vita un canto – biografia di Giorgio Menini (F.lli Corradin Ed., 2008)
– La guerra… e la vita pulsava – II Guerra Mondiale (F.lli Corradin Ed., 2009)
– Carissimi di famiglia – Lettere di P. Rebonato, 1943-1944 (F.lli Corradin, 2010)
– Negli occhi il cielo – don Stefano Piacentini (F.lli Corradin Ed., 2010)
– Giro-girotondo… dall’alba al tramonto (F.lli Corradin Ed., 2013)
– Venne tra noi Pellegrina… (F.lli Corradin Ed., 2015)
– Don Angelo Siviero – 1916-2016 (F.lli Corradin Ed., 2016).
– Magna Biblioteca Capitolare di Verona (F.lli Corradin Ed., 2020)
– Scuola Elementare “E. De Amicis” – Tombetta-VR (F.lli Corradin Ed., 2021)

... ...