Si parlerà di presenze e paranormale al Castello Bevilacqua nel format televisivo “Mondi Paralleli” che vedremo il prossimo autunno, sulle reti nazionali, e in fase di definizione.

L’agenzia E.P.P.I. Entità Parallele Paranormali Investigazione, la prima agenzia certificata in Italia a disposizione delle Forze dell’Ordine, ricercatrice sui fenomeni paranormali (già collaboratrice italiana alla realizzazione del film, Codice Da Vinci), si trova in questi giorni con i propri ghost hunters, cacciatori di fantasmi, presso il maniero trecentesco di Bevilacqua, per certificare le tante manifestazioni e interazione che molte persone dicono di aver visto e sentito.

La E.P.P.I. con le sue attrezzature ad alta sensibilità tecnologica, cercherà di svelare la veridicità dell’esistenza della “presenza” paranormale all’interno del Castello e in particolare nella famosa stanza 204, quella del generale Giuseppe La Masa e la 209 della Contessa Felicita Bevilacqua, di cui proprio in questo mese ricorre i 200 anni dalla nascita.

A condurre il format è stato chiamato Enio Drovandi, attore caratterista tra i piu’ amati del cinema italiano, anni 80/90, che ha avuto con Verona e Padova un percorso artistico con colleghi della zona con i quali ha girato film cult come: Sapore di mare, Abbronzatissimi, I Ragazzi della terza C, Amici Miei atto secondo.

«È già la quarta volta, la prima dieci anni fa e l’ultima nel duemilaventi prima della pandemia, che vengono effettuate riprese, rilievi e quant’altro da parte di ghost hunters per rilevare tracce della presenza della Contessa Felicita tra le mura del Castello – commenta Roberto Iseppi manager del Castello Bevilacqua – e ogni volta con risultati eclatanti, per chi crede nel paranormale, tipo dialoghi e suoni registrati, e corpi in movimento rilevati con camere ad infrarossi termo- rilevatrici.
Poi, come nelle occasioni precedenti anche questi risultati saranno resi pubblici durante la “Cena con i Fantasmi” aperta al pubblico, che andremo a realizzare nel mese di ottobre con la partecipazione di attori e figuranti che interpreteranno i vari personaggi castellani».

Foto: a sinistra, il Castello Bevilacqua dove si stanno svolgendo le riprese televisive; a destra dall’alto, Enio Drovandi, attore caratterista condurrà il format televisivo; Roberto Iseppi, manager del Castello Bevilacqua.

... ...