Una giovane di Bovolone ha partorito questa mattina in casa con l’aiuto del marito, guidato al telefono dall’infermiere della centrale operativa 118 di Verona, in attesa che arrivasse l’ambulanza.

La donna all’improvviso ha capito che stava partorendo ed ha chiamato i genitori e il marito che subito hanno allertato il 118. La centrale operativa, inviati sul posto i soccorsi con l’elicottero ed un’ambulanza, li ha messi in contatto con l’infermiere presente in centrale che ha guidato il marito nell’assistere la partoriente.
Alla fine tutto è andato bene e la ragazza ha dato alla luce un bambino.
Entrambi, mamma e neonato, sono stato quindi trasportati all’ospedale di Legnago.

... ...