Sabato 8 e domenica 9 settembre Cavaion Veronese, sul lago di Garda, aspetta il pubblico per la terza edizione di WardaGarda. Degustazioni, showcooking, passeggiate tra gli oliveti. 

Novità: pizza cotta nel forno a legna con prodotti Dop e Igp a cura della Pro Loco.

Un fitto calendario di appuntamenti quello di WardaGarda, il Festival dell’Olio Garda Dop nel suo entroterra: un evento per tutti coloro che vogliono scoprire l’olio e i suoi abbinamenti. La terza edizione si terrà sabato 8 e domenica 9 settembre nell’antica Corte Torcolo, sede del Consorzio di Tutela Olio Garda Dop a Cavaion Veronese.

Tra gli appuntamenti dei due giorni di Wardagarda sono in programma un mercatino con prodotti con i prodotti Dop e Igp della regione, degustazioni di olio e dei vini dei consorzi Chiaretto di Bardolino Doc e Garda Doc, cene e ancora showcooking, dal dolce al salato. Una novità di questa edizione è lo stand gastronomico serale – dalle 19 – a cura della Pro Loco con la pizza cotta nel forno a legna abbinata all’olio Garda Dop , ai prodotti Dop e Igp e a vini Doc e birre artigianali. Durante i due giorni saranno presenti il Maestro Macellaio Bruno Bassetto e la sua battuta di carne sorana veneta tagliata al coltello e Manuel Marzari, Maestro di Dolcezze che preparerà un dolce con l’olio Garda Dop . I momenti del festival continuano con una passeggiata fra gli oliveti, mostre d’arte, musica dal vivo e uno spazio dove i bambini potranno divertirsi con il gioco dell’olio. Un’occasione per conoscere l’olio e per visitare l’Entroterra del Garda attraverso uno dei suoi prodotti simbolo. Durante le due giornate di festival l’appuntamento per l’aperitivo è dalle 18:30 alle 19:30 con “Le espressioni del Garda Dop in cucina”, un buffet di assaggi gastronomici a base di olio Garda Dop accompagnati dal Chiaretto di Bardolino Doc e dallo spumante Garda Doc. Alle 19 apriranno gli stand gastronomici curati dalla Pro Loco San Michele.

Sabato 8 settembre si darà via al programma alle 10 con una tavola rotonda moderata da Luigi Caricato, fondatore di OlioOfficina, per parlare di prodotti certificati, territorio e turismo. Alle 12 seguirà un aperitivo a cura di Amira (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti ed Alberghi e Abi Professional (Associazione Barmen Italia), mentre alle 16.30 aprirà il mercatino di prodotti Dop e Igp e prenderà il via la degustazione di Chiaretto di Bardolino Doc guidata da AIS Veneto. Alle 17 ci sarà un laboratorio di assaggi dedicato all’olio, a cura del Consorzio tutela Olio Garda Dop mentre alle 18 la degustazione di Spumante Garda Doc , sempre a cura di AIS Veneto. 

Domenica si inizia alle 17 con l’apertura del mercatino di prodotti Dop e Igp. Dalle 17 alle 18 è prevista anche una passeggiata fra gli oliveti a cura del Ctg El Preon con partenza e rientro a Corte Torcolo (prenotazione al 3408258834). Alle 17.30 torna invece l’appuntamento con le degustazioni di olio Garda Dop curate dal Consorzio. . 

Quest’anno l’evento ideato per far conoscere al grande pubblico il valore e le caratteristiche dell’olio Garda Dop chiama a raccolta i prodotti Dop , Doc e Igp del Veneto per raccontare il lavoro di tutela per garantire al consumatore l’alta qualità e il rispetto del territorio. Oltre all’olio saranno presenti agli stand del mercatino: Aglio Bianco Polesano Dop, Casatella Trevigiana Dop , Chiaretto di Bardolino Doc, Spumante Garda Doc, Monte Veronese Dop , Radicchio Rosso di Treviso Igp, Riso Nano Vialone Veronese Igp. 

Per informazioni: www.wardagarda.it

Foto: a sonistra la locandina dell’evento; a destra, dall’alto, il presidente  del Consorzio Olio Garda Dop, Laura Turri; altre immagini della scorsa edizione.

... ...