Il 9 febbraio 2023, alle ore 9.00, andranno all’asta, presso la sede dell’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale di Verona, nove immobili residenziali con le relative pertinenze, riservati alle persone che vorrebbero acquistare la prima casa.

«Chi è interessato – spiega il presidente Matteo Mattuzzi (nella foto) – ed ha i requisiti richiesti dal bando, dovrà presentare le offerte entro le ore 12.00, del 7 febbraio 2023, seguendo le procedure descritte nell’avviso pubblicato sul nostro sito».

La partecipazione è riservata alle persone che desiderano acquisire una abitazione da destinare a prima casa e che non sono titolari di diritti di proprietà, di usufrutto, di uso e di abitazione su immobili adeguati alle esigenze del nucleo familiare ubicati nel territorio nazionale o all’estero. L’aggiudicazione andrà a favore di chi avrà formulato la migliore offerta.

I nove alloggi residenziali sono ubicati tutti a Verona: quattro in via IV Ponte, due in via da Verrazzano, uno in via Maddalena, uno in via Piccone della Valle e uno in via Zagata.
Gli appartamenti con le relative pertinenze, inoltre, sono liberi da persone o cose ed i prezzi variano da 78.000 euro a 146.000 euro, per una superficie catastale che va da 87 mq fino a 129 mq.
Chi intende partecipare all’asta deve far pervenire la documentazione all’ATER di Verona in via Piazza Pozza 1/c-e in plico chiuso, sigillato e controfirmato a mezzo posta, a mano o con il corriere. Gli uffici sono aperti al pubblico nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.30 e il mercoledì dalle ore 14.30 alle ore 16.30.
Per tutte le informazioni su modalità, tempi e modi basta consultare il sito www.ater.vr.it, nella pagina dedicata, dove all’interno l’interessato potrà trovare la lista degli immobili corredati dalle foto, dai rispettivi dati catastali e da quelli geografici. E’ anche possibile visitare gli appartamenti contattando l’ufficio vendite dell’azienda ai numeri telefonici 045 8062472 – 8062415 – 8062416 oppure scrivendo ai seguenti indirizzi mail: patrimonio@ater.vr.it o vendite@ater.vr.it.

«I cittadini – conclude il presidente Mattuzzi – hanno bisogno di sicurezze per costruire il proprio futuro e la casa è sicuramente un elemento fondamentale. Quest’asta pubblica è, dunque, un’opportunità importante, soprattutto, per i più giovani che vogliono acquistare una casa a prezzi accessibili in un momento storico tutt’altro che favorevole».

... ...