Si è chiusa ieri la mostra-evento di arte contemporanea “Capolavori a Legnago” presso il Museo Fioroni di Legnago, in programma inizialmente dal 12 al 23 ottobre 2022, e poi, visto l’interesse e le richieste, protratta fino al 13 novembre.
La direzione artistica della rassegna non poteva che essere affidata a Charlie, l’artista più rappresentativo della Pianura dei Dogi, e non solo: «Sono molto soddisfatto del risultato, – racconta Charlie – l’impegno è stato tanto, da parte di tutti gli organizzatori, la qualità delle opere esposte e degli artisti presenti era molto elevata. La presenza di un pubblico, selezionato ed esperto ci ha premiato ulteriormente, la critica artistica è stata molto positiva. Poi, la ciliegina sulla torta, la visita, ieri, di Red Canzian con la moglie Beatrice. Non potevano non farci grande piacere gli apprezzamenti ricevuti da un personaggio di tale cultura, un artista e regista teatrale oltre che un grande protagonista della musica».

Ad esporre le loro opere nelle sale del Museo Fioroni sono stati nientemeno che sei grandi artisti: Sergio Capellini, Rosabianca Cinquetti, Alì Hassoun, Raimondo Lorenzetti, Tobia Ravà e Charlie, peraltro direttore artistico dell’evento.

Foto: da sinistra, il presidente della Fondazione Fioroni Luigi Tin, il direttore artistico della rassegna Charlie, Red Canzian con la moglie Beatrice Niederwieser, Graziano Lorenzetti sindaco di Legnago, Federico Melotto direttore della Fondazione e Paola Bellinazzo vicepresidente.
Ph.Pravadelli

... ...