Questa sera, giovedì 22 settembre alle ore 20:00 prende il via la seconda edizione del Salieri Circus Award, l’unico festival competitivo che unisce la musica classica alle arti circensi. Saranno le 21 performance, proposte da artisti in arrivo da tutto il mondo per la direzione artistica di Antonio Giarola.

Grande protagonista sarà anche la musica, eseguita dal vivo dai 36 musicisti dall’Orchestra ritmico sinfonica diretta dal maestro Diego Basso e che accompagnerà il numero di ciascun performer con pezzi tratti e arrangiati da capolavori classici, moderni e contemporanei.

Anche quest’anno sarà il Principe Maurice, l’eclettico artista veneziano, a vestire i panni di Gran Cerimoniere dell’International Salieri Circus Award e a presentare le serate del Festival. Un artista poliedrico: attore, cantante, musicista, danzatore e musicista. Stiamo parlando di Maurizio Agosti Montenaro Durazzo, conosciuto in tutto il mondo semplicemente come il Principe Maurice.

Fra gli artisti del primo programma di selezione, due numeri aerei interpretati dalla coppia argentina Duo Resiliencia alle cinghie aeree e da Katlin Quadrelli Vassileva, in rappresentanza di Italia e Bulgaria, ai tessuti. Al filo teso, il fil-de-férist spagnolo Nicol Nicols.
Per l’acrobatica a terra si esibiranno il contorsionista e danzatore francese Arthur Cadre, il vietnamita Quoc Huy con la sua ruota e la troupe di contorsioniste che arrivano dall’Etiopia, le Sheger Contiortion Queens.
Sempre sui ritmi della danza si esibiranno in un numero di hula-hoop la tedesca Alexandra, mentre l’ucraina Inna Yeremenco presenterà un numero di giocoleria con gli anelli.
Altri due virtuosi completano il programma, come Chia Cheng Sung che arriva da Taiwan con una sua personalissima interpretazione del “Diabolo” e l’argentino Augustin Viglione con la magia delle bolle di sapone.
La parte comica è assicurata dal mimo e musicista portoghese Pedro Santos.
Sarà ospite d’onore fuori concorso e si esibirà in tutti e 7 gli spettacoli del Festival, presentato dal Gran Cerimoniere il Principe Maurice, l’acrobata svizzera paraplegica Silke Pan.
Al “Padrone di Casa”, il compositore Antonio Salieri, verrà dedicato il quadro di apertura curato da Elena Grossule, con le sue musiche e i ballerini Elisa Cipriani e Luca Condello dell’Arena di Verona, le giovani promesse della danza di Legnago Sara Azzolini e Giulia Gasparini, e le acrobate della Scuola Airone di Mantova.

L’International Salieri Circus Award, promosso dall’Associazione Nazionale Sviluppo Arti Circensi (Ansac), con la produzione esecutiva di Proeventi e il sostegno del Ministero della Cultura e del Comune di Legnago, sarà in scena tutte le sere fino a lunedi 26 settembre, con spettacoli pomeridiani anche sabato e domenica (info: saliericircus.it).

Venerdi 23 settembre andrà in scena il secondo spettacolo di selezione con un programma totalmente differente.

Sempre giovedi 22 settembre, alle ore 12:00, sulla Terrazza del Teatro Salieri inizieranno anche i talk show “Dialoghi acrobatici” condotti dal giornalista e scrittore Roberto Bianchin con la complicità di artisti, ambulanti e girovaghi.
Il primo dei 4 incontri avrà come titolo “La scommessa del Salieri” e vedrà come ospite il direttore artistico del Festival Antonio Giarola. Con lui anche alcuni artisti come Chia Cheng Sung, il Duo Resiliencia, Arthur Cadre, Pedro Santos e Alexandra che racconteranno i loro inizi e la loro carriera.
I talk show possono essere seguiti anche in diretta su Facebook – facebook.com/saliericircus.
La diretta è molto importante perché da modo ai fan degli artisti sparsi in tutto il mondo di seguire i loro beniamini.
Ritorna anche il Cocktail Salieri, creato appositamente per il Festival, che tanto successo aveva avuto durante la prima edizione.

Proseguono intanto le prevendite:
Online su Boxol a questo link
https://www.boxol.it/TeatroSalieri/it/advertise/international-salieri-circus-award/402019
Presso la biglietteria del Teatro Salieri

... ...