«La scuola oggi, come istituzione educativa, – spiega Monica Fazioni consigliere con delaga all’Istruzione – ha il compito di favorire gli apprendimenti dei saperi e di fornire gli strumenti necessari per una crescita culturale, responsabile e di cittadinanza attiva degli alunni».

A supporto di ciò l’Amministrazione ha voluto dare alle famiglie degli alunni la possibilità di un servizio integrativo di tempo scuola, per ora sperimentale per l’anno scolastico 2022/2023 alle classi 2^ e 3^ della Scuola Primaria di Casaleone, ma sarà rivolto gradualmente anche alle classi prime, se sarà necessario.

Il servizio di doposcuola, patrocinato dal Comune di Casaleone, sarà gestito dall’Associazione “Noi genitori per i nostri figli”, in collaborazione con la Scuola di Musica Carpanea e ASD Pesca Azzurra.

«Il progetto Eureka, – spiega la presidente dell’associazione “Noi Genitori per i Nostri Figli” Chiara Borasca – ha come finalità quella di creare un contesto educativo e di crescita in un clima relazionale positivo. Il principale obiettivo è quello di creare uno spazio per il dialogo, incrementare le capacità ed attitudini cercando di rendere protagonisti i nostri figli».

Gli obiettivi che si prefigge Eureka sono di svolgere una parte dei compiti assegnati dalle maestre; facilitare le capacità di ogni bambino di organizzare il proprio tempo libero e di lavoro; sviluppare la socializzazione in un contesto di gruppo creando relazioni positive attraverso laboratori proposti come: yoga, musica, narrazione, primo;soccorso: assistenza al momento del pasto.

Il progetto inizierà dal 3 ottobre 2022 e proseguirà fino al 31 maggio 2023 presso la Scuola Primaria di Casaleone nei giorni di lunedi, mercoledì e venerdì dalle ore 12.30 alle ore 15.30.

Foto: a sinistra, laboratorio di musica nel doposcuola; a destra dall’alto, Monica Fazioni consigliere con delaga all’Istruzione e Chiara Borasca presidente dell’associazione “Noi Genitori per i Nostri Figli”.

... ...