Giornalista, presentatrice di eventi tv, pr e press officer, storyteller, esperta in format multimediali tutto questo è Elisabetta Gallina e molto altro. Lei si definisce: donna, bionda e gallina.

«Martedì 2 agosto. Oggi mi sono svegliata con il desiderio di mettere nero su bianco i miei impegni 2023. – così ci racconta dal suo profilo social Elisabetta Gallina – Se ripenso al 2 agosto di un anno fa ero smarrita al pensiero di come sarebbe andata la “scelta-necessità” di iniziare un percorso in libera professione.
Seppur in miniatura rispetto ai giganti che vedo qui, su LinkedIn, mi considero un’imprenditrice.
Non solo sono rimasta in piedi ma, sempre nel mio piccolo, ho anche generato del lavoro. Fedele ai valori umani e professionali. Felice di essere riconosciuta come una leader “gentile”.

Cosa volete, – continua Elisabetta – parliamo di una partita iva forfettaria e, al momento, di tre progetti appuntati timidamente nell’agenda nuova. Potevo tranquillamente attendere e tenerli a mente.

Però il foglio bianco non fa più paura. Ho come la sensazione che scollare quelle pagine sarà di buon auspicio. Posso contare sulle mie gambe, sulla dignità e sulla determinazione che ho sempre visto e apprezzato nei miei genitori.

Sono orgogliosa ogni volta che ad una fattura allego il mio logo – Alfa Press di Elisabetta Gallina -.
Sono orgogliosa quando squilla il telefono e una voce dice “Abbiamo pensato a te per….”.
Sono orgogliosa quando leggo negli occhi delle persone una stima sincera.
Sono orgogliosa quando compilo il form per le assunzioni a chiamata.
Sono orgogliosa di raggiungere gli obiettivi senza sgomitare o scomodare santi in paradiso.
Sono orgogliosa di aver scelto questa professione e di come ho deciso di viverla.

È pronta la mia agenda. Iniziamo insieme un anno rosso fuoco, il 2023».

... ...