Verona, il ballottaggio sarà tra Damiano Tommasi e Gabriele Sboarina. Non solamente a Verona si è votato, ma anche in provincia per eleggere i nuovi primi cittadini di 13 Comuni.

A Cerea vince il sindaco uscente Marco Franzoni col 79,5%. Sconfitta Alessia Rossignoli (20,5%).
Lotta all’ultimo respiro invece a Soave: a spuntarla è Matteo Pressi (50,8%) sul sindaco uscente Gaetano Tebaldi (49,2%), battuto per 55 voti.
A Caldiero riconfermato con percentuali bulgare il sindaco Marcello Lovato (88%). Ferma al 12% Emanuela Sigismondi.
Giulio Furlani eletto sindaco a San Martino Buon Albergo col 42,2%, Lorenza Faccioli si ferma al 30,9%, terzo Simone Madinelli col 22,3%, poi Maurizio Zumerle (3%) e Simone Marchiori (1,5%).

A Ronco all’Adige eletto sindaco Davide Visentini con il 48,5%, battuti Giuseppe Moretto (39,2%) e Bruno Meneghelli (12,3%).
A Zevio vince il candidato del centrodestra Paola Conti (con il 59,4%), il giovane Enrico Righetto del centrosinistra si ferma al 20,6%. Raffaele Bazzoni, sostenuto da Forza Italia, raccoglie il 20%.

Dati finali anche a Villa Bartolomea: è riconfermato sindaco Andrea Tuzza col 86,8%, Laura Degliuomini si ferma al 13,2%.
A Cazzano di Tramigna vince Maria Luisa Guadin con il 57,1% (42,9% per Edoardo Bello).

A Roverchiara arrivano i dati ufficiali definitivi: vince Loreta Isolani con 81,3%, lo sfidante Moreno Ferrarini si ferma al 18,6%.
Ad Illasi, San Giovanni Ilarione, Gazzo Veronese e Casaleone, dove c’era un solo candidato, i sindaci sono stati decretati senza avversari: bastava superare il quorum al 40%.
Ad Illasi sindaco eletto Emanuela Ruffo, avvocato, 38 anni, vicesindaco nell’amministrazione uscente di Paolo Tertulli (non ricandidabile perché già al secondo mandato). A San Giovanni Ilarione Luciano Marcazzan.
A Casaleone c’è Stefano Cagalli, mentre a Gazzo Veronese il sindaco è riconfermato Stefano Negrini.

... ...