Laura Degliuomini.
«La Lista “Villa Bartolomea” aspira ad una maggiore attenzione verso chi non è più completamente autosufficiente e si trova in condizioni di sostanziale solitudine. Partendo dalle nuove e mutate esigenze sociali intende costruire, in collaborazione con gli altri enti come Ipab e Ulss 9 Scaligera, un modello di assistenza e sostegno, che non miri solo a risolvere problemi materiali ma che abbia come scopo il rispetto e la valorizzazione della persona. Solidarietà, accoglienza, volontariato e aiuto sono i valori che il gruppo “Villa Bartolo- mea” vuole portare avanti con la sua azione amministrativa.

Un altro punto importante sono i giovani e gli spazi aggregativi di cui hanno bisogno: per questo la lista “Villa Bartolomea” intende, attraverso il dialogo con associazioni, scuola e parrocchie, definire una serie di interventi per migliorare ed aumentare i punti in cui i giovani possano trovarsi per fare gruppo e stare insieme.

Altri obiettivi sono sviluppare una comunità che rispetti l’ambiente, promuovendo la raccolta differenziata; migliorare l’efficientamento energetico degli edifici pubblici, incentivando la produzione di energia da fotovoltaico e l’aumento delle aree verdi.
Uno strumento per raggiungere tali risultati è la collaborazione con la scuola, con la Pro loco, con le parrocchie e con le altre associazioni, anche per dare una più varia offerta culturale che valorizzi Villa Ghedini, il teatro e gli spazi verdi. Inoltre è doveroso gestire in maniera programmata il patrimonio pubblico con interventi dove più necessario e con opere di arredamento urbano per abbellire i paesi del Comune».

... ...