Una rassegna di otto spettacoli, con grandi protagonisti del mondo della televisione, dell’arte e della danza.
Un cartellone pensato per il pubblico di tutte le età, una rassegna che coniuga spettacolo, divertimento, cultura, ottima musica.

Il programma è stato presentato questa mattina a Palazzo de’ Stefani dal sindaco Graziano Lorenzetti, presente l’assessore alle Attività Economiche Maurizio De Lorenzi, Alessandro Pasetti e Daniela Faccini di Made Eventi, rientra nel cartellone generale degli eventi di “È di scena l’Estate 2022”.
Tutti gli spettacoli saranno ad ingresso libero e si svolgeranno nella centralissima piazza Garibaldi.

L’ideazione e l’organizzazione del cartellone “R-Estate a Legnago”, realizzato con il contributo del Comune di Legnago, è a cura di Made Eventi, società di Ferrara da oltre 20 anni attiva nel settore dell’organizzazione eventi, ufficio stampa e comunicazione.

IL PROGRAMMA
Giovedì 23 giugno ore 21.30
Scrittori per Caso – Gene Gnocchi “Il gusto Puffo” e alle ore 23 concerto de Le Dolce Vita.
Al fascino del personaggio famoso, si unirà la curiosità del pubblico di vederlo sotto una diversa veste. Sarà stimolante e sorprendente scorgerlo fra le pagine del suo libro. Un mix tra una presentazione letteraria e un dialogo con l’autore, divertente e scanzonato.
Apertura alla grande con un doppio spettacolo. Si comincia con il divertente talk show di Gene Gnocchi e a seguire l’esibizione delle Dolce Vita.
Nel suo libro “Il gusto Puffo”, con il suo stile stralunato e insieme capace di cogliere con precisione chirurgica la verità delle emozioni e delle situazioni, Gene Gnocchi costruisce tassello dopo tassello un mosaico di storie personali e collettive, spudoratamente apocrife e proprio per questo capaci di mostrarci, come in uno specchio deformante, la verità dei nostri pensieri e della nostra vita.
A chiudere questo primo appuntamento, la musica de Le Dolce Vita, trio tutto al femminile formato da Giada Mercandelli, Martina Barani e Giada Tripaldi. Tre voci, tre stili diversi. Nel loro repertorio i grandi classici della musica italiana e internazionale, riarrangiati tra pop, soul e lirica. Le Dolce Vita sono una dele voci emergenti della musica leggera italiana. Un mix di bravura e bellezza.

Venerdì 1 luglio ore 21.30 Novanta Forever
Novanta Forever, è una vera e propria ondata di musica e spettacolo, una festa ricca di animazione, effetti speciali, dj, ballerini, personaggi fantastici degli anni ’90.
Una serata con i brani di un decennio assolutamente indimenticabile, che faranno ballare un pubblico di tutte le età, perché le hit degli anni’90 sono davvero amate da tutte le generazioni! La serata sarà arricchita dalla presenza di animatori, ballerini, giochi di luce, effetti speciali, una discoteca a cielo aperto, il tutto per un momento di divertimento indimenticabile. La direzione artistica sarà affidata al dj Roberto Stoppa.

Lunedì 11 luglio ore 21.30
Scrittori per caso – Luca Ward “ Il talento di essere nessuno”
Un libro sorprendente il suo “Il talento di essere nessuno” che racconta, attraverso aneddoti e ricordi, tutta la verità sul mondo del cinema e del doppiaggio, e che non risparmia il lato più intimo e privato di Luca Ward. Ha dato la voce a Russell Crowe nel Gladiatore, a Samuel L. Jackson in Pulp Fiction, a Pierce Brosnam in James Bond, e anche a Hugh Grant nel Diario di Bridget Jones. Luca Ward è senza dubbio il più celebre doppiatore italiano, ma è anche molto di più. È un attore di straordinario talento che ha calcato palcoscenici leggendari e che è diventato un volto noto del piccolo schermo per aver preso parte a fiction di successo come Centovetrine ed Elisa di Rivombrosa, ma soprattutto le Tre rose di Eva Il pubblico lo ama e lo segue con grandissimo interesse sui social, dove raccoglie più di un milione di fan grazie alla sua ironia e alla sua genuinità. Luca coinvolgerà anche il pubblico di Legnago in un gioco molto speciale, facendo provare ad alcuni spettatori l’esperienza di diventare “doppiatori per una serata”.

Mercoledì 20 luglio ore 21.30
Ballando con Legnago

Una serata che porta sul palco, tra rumba e chachacha, i maestri di “Ballando con le stelle”, il seguitissimo programma in onda in prima serata su Rai Uno. Protagonisti della serata Samuel Peron quest’anno finalista dello show televisivo in coppia con Sabrina Salerno e Anastasia Kuzmina, tra i maestri più celebri del programma, insieme ad altri maestri come Luca Favilla e Gioia Giovanatti. Uno spettacolo che garantisce una sferzata di energia e il coinvolgimento del pubblico, oltre che un fortissimo richiamo grazie alla notorietà dei maestri. Coinvolgeremo inoltre tre scuole di ballo di Legnago (DanzArmonia, Progetto Danza e Mila Bounce), che faranno esibire i loro allievi, in una grande festa del ballo di Legnago.

Sabato 23 luglio ore 21.30
Surprise Party

Surprise Party. Nessun tema, sarà tutto a sorpresa! Un vero e proprio show al quale con musica selezionata dal dj “senza logica”, passando dalle hit del momento agli intramontabili della musica italiana ed internazionale. Una serata per tutte le età e tutti i gusti, dove chi decide di partecipare deve solo essere sé stesso. Il successo di pubblico è assicurato, così come la partecipazione dei giovani. Alla consolle si alterneranno tre dj, di diversa estrazione e provenienza, tutti nomi noti del panorama dell’animazione musicale. La serata sarà condotta dallo staff di Roberto Stoppa.

Mercoledì 3 agosto ore 21.30
Scrittori per caso – Vittorio Sgarbi “Da Raffaello all’attualità” 

Dall’arte all’attualità. In un talk show con alcuni giornalisti Vittorio Sgarbi, il più famoso critico d’arte italiano, terrà una delle sue “lezioni” che partendo dall’arte spaziano in tutti i campi della vita. Dopo il sold out in tutta Italia dei suoi spettacoli dedicati a Giotto e Michelangelo, in questa occasione Sgarbi presenterà anche il suo nuovo libro in testa alle classifiche: “Raffaello. Un dio mortale”. A Sgarbi sarà anche chiesto di esaminare i capolavori artistici a architettonici della città di Legnago. Il suo sarà un vero e proprio show, che toccherà tutti i temi dell’attualità locale, nazionale ed internazionale.

Sabato 6 agosto ore 21.30
50 anni che penso a te – Omaggio a Lucio Battisti

Non una cover band ma un concerto eccezionale: nel 50° anniversario dell’uscita del brano “E penso a te”, uno dei più grandi successi della musica italiana, un omaggio alla musica del grande Lucio Battisti. A cantare le canzoni di Battisti saranno alcuni dei musicisti che lo hanno accompagnato durante la sua carriera e anche nel famoso duetto con Mina andato in onda il 23 aprile 1972 su Rai Uno, e che è passato alla storia della Tv italiana. Gianni Dall’Aglio (batteria), Massimo Luca (voce e chitarra) e Bob Callero (chitarra), nel loro ultimo anno di attività, saranno protagonisti di una serata che porterà il pubblico a rivivere i grandi successi della carriera di Battisti, tra canzoni e racconti di aneddoti dei momenti passati insieme.
Gianni Dall’Aglio è uno dei batteristi più importanti del panorama musicale italiano. Il suo sodalizio con Adriano Celentano dura da oltre 40 anni. Ha collaborato anche con Mina, Patty Pravo, Ivano Fossati, Loredana Bertè, Mia Martini. Massimo Luca ha vinto, come autore, il festival di Sanremo 1998 con Senza te o con te cantato da Annalisa Minetti. Ha collaborato, tra i tanti, con Fabrizio De Andrè, e Ornella Vanoni e arrangiato la celebre Destinazione Paradiso di Gianluca Grignani. Bob Callero, è uno dei session man italiani più amati, collaborando tra i tanti con Lucio Battisti, Eugenio Finardi, Anna Oxa e Patty Pravo.0

Venerdì 12 agosto ore 21.30
La Grande Musica Italiana – Casanova Venice Ensemble

Una serata che ripercorre la storia della grande musica italiana, attraverso brani immortali che rappresentano una pietra miliare nella storia della canzone d’autore del nostro Paese. Dal sodalizio Battisti/Mogol, Lucio Dalla, Bocelli, Zucchero e tanti altri. L’orchestra “Casanova Venice Ensemble”, diretta dal maestro Tino Carollo, è da oltre vent’anni protagonista di concerti in Italia e all’estero. Special guest della serata la straordinaria voce di Chiara Luppi, una delle protagoniste dell’opera popolare “Giulietta e Romeo” di Riccardo Cocciante. Un’orchestra di venti musicisti in un concerto che farà cantare tutta la piazza.

... ...