Si è svolta lunedì 9 maggio, presso lo showroom di Laura Catering a Carobbio degli Angeli nella provincia di Bergamo, l’ultima tappa di selezione della settima edizione di Master Pizza Champion. 

Il programma tv, ideato da Enrico Famà, mette in luce il miglior professionista dell’arte bianca.
Come sempre in questi casi, i 20 concorrenti accorsi per aggiudicarsi un posto al talent show dedicato ai pizzaioli professionisti si sono dimostrati estremamente agguerriti. Ciascuno di loro ha presentato ai giudici la propria miglior pizza.

Non c’erano limiti sugli ingredienti: c’è chi ha puntato su gusti classici e chi ha preferito osare con topping insoliti e abbinamenti unici.
Seduti al tavolo ad assaggiare le varie proposte vi erano 3 grandi professionisti del mondo pizza in Lombardia: Roberto Minelli, Vincenzo Attianese e Pietro Palumbo che hanno premiato quale campione della selezione, con la pizza “Ribelle”, il giovane Enrico De Carli.

Il 25enne pizzaiolo di Casaleone, è allievo e braccio destro del pluricampione mondiale maestro pizzaiolo Stefano Miozzo titolare di Zio Mo’ Pizza e Bistrot a San Pietro di Legnago.
Ai 3 giudici, Enrico, ha presentato una pizza farcita con finocchio croccante, salmone affumicato, semi di sesamo tostati e perle di agro di lampone.
Grazie a questo topping ricercato si è conquistato un posto accanto ai concorrenti già qualificati per la finale televisiva di Master Pizza Champion.

Un ennesimo successo per Enrico De Carli che il mese scorso ha partecipato per la prima volta al Campionato Mondiale della Pizza di Parma con 770 concorrenti, classificandosi al 8° posto nella categoria “Pizza A Due” assieme a Mattia Gobeo chef di Zio Mo’.

... ...