Questa mattina è stato presentato a Palezzo de’ Stefani il progetto di realizzazione della nuova bretella di collegamento tra le zone industriali di Legnago di Via Ponzina e di Cerea di Via Napoli (nella foto).

Erano presenti alla conferenza stampa il sindaco di Cerea Marco Franzoni, il sindaco di Legnago Graziano Lorenzetti e gli assessori ai Lavori Pubblici di Cerea e Legnago, Bruno Fanton e Roberto Danieli.
La nuova strada è ubicata a nord della SR 10 e a sud della rete Ferroviaria e connetterà le due ZAI con un tracciato totale di 245 metri.

L’intervento, del costo di 610 mila euro, permetterà il collegamento diretto delle ZAI di Cerea e Legnago con la SS 434, consentendo così la deviazione del traffico pesante proveniente dalla ZAI di Cerea direttamente verso la Transpolesana.

Il progetto prevede un asse principale in nuova sede, con una rotatoria in Via Ponzina fino alla zona industriale di Via Napoli a Cerea.
La sezione stradale avrà una velocità limitata di 50 km h. La sezione pavimentata sarà di 7,5 m composta da due corsie opposte di 3,5 m e banchina pavimentata, con la realizzazione di un marciapiede su un lato e di una pista ciclabile sull’altro lato.

«Quella presentata oggi è un’ulteriore importante opera che ci permette di muoverci verso i 4 milioni di euro investiti per la viabilità a Legnago, – ha commentato Danieli – Dopo una decina di anni mettiamo in condizione chi lavora di avere delle arterie veloci e fluide per recarsi in azienda, migliorando la sicurezza stradale. La bretella sgraverà il traffico sull’arteria principale.
Contiamo di ottenere un finanziamento di almeno 200mila euro dalla Regione».

«L’unione fa la forza – ha aggiunto Fanton – e speriamo di continuare con altri progetti di questa entità. Sono orgoglioso di aver contribuito a favore del mio territorio, dimostrando che è possibile collaborare tra Amministrazioni comunali».

«Ringrazio il Comune di Legnago per la sensibilità dimostrata verso il Comune di Cerea che 5 anni fa aveva messo come punto importante del programma elettorale questo collegamento tra le due ZAI, – ha sottolineato Franzoni – Abbiamo trovato la massima disponibilità nel realizzare questo accordo quadro che dimostra la capacità di entrambe le Amministrazioni di guardare oltre i campanili.
Vogliamo potenziare gli elementi comuni dei nostri territori lungo l’asse strategico della nostra Transpolesana e creare le condizioni necessarie per attrarre economia e interessi, favorendo l’aumento del numero degli occupati».

«Il mondo economico deve essere messo nelle condizioni di svilupparsi e le rispettive Giunte si stanno impegnando per favorire nuovi investimenti. ha concluso Lorenzetti – E’ sicuramente un punto di partenza e non di arrivo, anche nel caso in cui non potessimo ricevere questo supporto economico, procederemo comunque alla realizzazione della bretella».

Foto: a sinistra l’incrocio di via Napoli a Cerea; a destra in alto, la conferenza stampa di presentazione con il sindaco di Cerea Marco Franzoni, il sindaco di Legnago Graziano Lorenzetti e gli assessori ai Lavori Pubblici di Cerea e Legnago, Bruno Fanton e Roberto Danieli; in basso, il progetto per la realizzazione della nuova bretella di collegamento tra la zona industriale di Legnago via Ponzina e la zona industriale di Cerea via Napoli.

GUARDA I PROGETTI

06_Bretella ZAI Tav.02 fatto progetto

05_Bretella ZAI Tavola sinottica

06_Bretella ZAI Tav.03 sottoservizi

... ...