Passaggio di consegne tra il sindaco Andrea Gennari, non più ricandidabile dopo due mandati, e il suo vice Stefano Cagalli assessore con delega alle Politiche sociali e Personale, alla corsa per la conquista del Municipio di Casaleone alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno.

Cagalli, 63 anni, imprenditore agricolo, ha una lunga militanza politica, infatti prima di ricoprire il ruolo di vicesindaco negli ultimi 10 anni di amministrazione Gennari, era stato stato assessore nei due mandati precedenti con il sindaco Alfredo Boniotto. Cagalli non è iscritto alla Lega, ne ad altri partiti, anche se nella lista civica “Progetto per Casaleone” sarà presente il simbolo del Carroccio.

«La sua candidatura – ha spiegato il sindaco Andrea Gennari è stata voluta da tutto il gruppo che ha ritenuto che Stefano sia la persona giusta per portare a compimento i progetti iniziati dalla mia amministrazione. Io sarò a disposizione candidandomi in lista come consigliere e in caso di vittoria accetterò il ruolo che mi verrà assegnato».

Già delineati anche i 12 componenti della lista che saranno presentati ai cittadini venerdì 13 maggio, alle 20.45, all’Auditorium della scuole medie: Monica Fazioni, Andrea Gennari, Maurizio Lorenzetti, Alessandro Bianchi, Luciana Contarelli, Alberto Torresani, Mirko Davi, Veronica Gallo, Nicola Leardini, Romina Leardini, Loredana Lorenzetti e Marco Andrea Perazzini.

Foto: a sinistra, il Comune di Casaleone; a destra, il candidato sindaco Stefano Cagalli.

... ...