«Più volte abbiamo detto che vogliamo una Bovolone accogliente e viva, una città dove chi lo desidera, soprattutto se giovane, può avere l’opportunità di mostrare il proprio talento e di mettersi al servizio degli altri. – afferma l’assessore alle Politiche giovanili Emanuele De Santis – Seguendo quest’idea, ospiteremo circa 1500 scout della provincia di Verona nella ex Base militare in due fine settimana nel mese di maggio.

«Nei mesi scorsi – continua De Santis – abbiamo ricevuto la proposta da parte della sezione Verona Est e della sezione Verona Custoza di organizzare i Giochi di San Giorgio presso la nostra ex Base militare a Bovolone nei fine settimana dal 29 aprile al 02 maggio e dal 06 maggio al 09 maggio 2022».

Fatti i necessari sopralluoghi, e le verifiche di accessibilità al luogo, la richiesta è stata accolta e disposto tutti i permessi necessari in brevissimo tempo: le ragazze e i ragazzi, con le loro tende e materiali, saranno accolti nel grande prato della base messo a  completa disposizione per il loro avvenimento più importante dell’anno, in ricordo del loro santo protettore San Giorgio.

«Per questa Amministrazione – conclude l’assessore alle Politiche giovanili – è un orgoglio poter accogliere così tanti scout dalla provincia di Verona.
Oltre a dar importanza alla nostra città, che torna ad essere un luogo interessante da visitare e conoscere, i Giochi di San Giorgio mostreranno a tutti la bellezza dello scoutismo e i valori di collaborazione, fratellanza e impegno su cui si fonda. Con questi ed altri eventi riportiamo vitalità a Bovolone».

... ...