Votato positivamente all’unanimità nell’ultimo Consiglio comunale l’Ordine del Giorno presentato da “Legnago Futura” a firma del consigliere Stella Bonini (nella foto) per “Un albero per il futuro”.
«Una proposta che agisce nel presente nella speranza di lasciare ai ragazzi un ambiente migliore, avvicinandoli alla sensibilizzazione ambientale. – afferma Bonini – Speriamo che venga portato avanti, e che questi alberi non vengano piantumati nella terra del nulla come quelli per ogni nuovo nato. “Un albero per il futuro” è un Progetto Nazionale di educazione ambientale proposto per le annualità 2020-2023 ed è rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado».

«Il progetto, iniziato nel 2020, a seguito di un accordo di programma tra la Direzione generale delle politiche per l’Innovazione, il Personale e la Partecipazione (IPP)
del Ministro della Transizione Ecologica (MiTE) e i Carabinieri forestali, – continua il consigliere di Legnago Futura – è un’occasione non solo per avvicinare concretamente i giovani alle tematiche ambientali, ma anche per contribuire a ridurre il riscaldamento globale attraverso la messa a dimora di migliaia di piantine, futuri alberi, che costituiranno un bosco diffuso. Infatti, durante il progetto che coinvolge le scuole di tutto il territorio italiano vengono distribuite gratuitamente migliaia di piante forestali autoctone che verranno piantate dagli studenti durante le attività didattiche».

... ...