Sono stati inaugurati recentemente ad Asparetto di Cerea i lavori di riqualificazione progettati dal Comune per eliminare le barriere architettoniche all’ingresso del cimitero.

«È una grande soddisfazione vedere il risultato della riqualificazione realizzata ad Asparetto. Un importante luogo di memoria per la nostra comunità, che viene ulteriormente tutelato e valorizzato» – ha affermato il sindaco Marco Franzoni nell’inauguralo assieme alla giunta e a don Gianfranco.

L’intervento, del costo totale di 148mila euro, ha previsto anche il rifacimento del marciapiede in via Ferramosche fino al centro della frazione.

«Il progetto aveva l’obiettivo di collegare il cimitero della frazione con il centro, grazie alla continuazione del marciapiede di via Belle Arti, che prima terminava all’incrocio semaforico con via Ferramosche» – ha spiegato l’assessore al Patrimonio e al Decoro urbano Stefano Brendaglia – «L’area antistante al cimitero è diventata così una zona pedonale rialzata, collegata al parcheggio e al nuovo marciapiede tramite dei passaggi pedonali che sono stati resi sicuri grazie l’eliminazione delle barriere architettoniche» – ha concluso l’assessore.

... ...