Grazie a due importanti progetti, uno già finanziato l’altro in attesa di finanziamento, l’amministrazione comunale di Nogara ha l’obiettivo di riqualificare completamente il plesso scolastico della scuola Media di Nogara “Francesco Cipriani.

Con il primo progetto, già finanziato con un contributo Ministeriale di 200mila euro a novembre 2021, si provvederà alla riqualificazione energetica dell’edificio con la sostituzione dei vecchi serramenti della Palestra scolastica, dei corridoi della scuola e dell’entrata con nuovi serramenti ad alta efficienza energetica.
Questo intervento sarà realizzato già nel 2022 e permetterà un importante risparmio energetico rispetto alla situazione attuale.

Il secondo e più importante intervento prevede la messa in sicurezza antisismica dell’edificio.
Il Progetto è stato approvato a fine gennaio dalla Giunta ed è già stato inviato al ministero per rispondere al bando 2022 riguardante “Messa in Sicurezza degli edifici e del Territorio”.
Tale progetto prevede una spesa di 2,3 milioni di euro e oltre la messa in sicurezza antisismica sono previsti lavori per la messa in sicurezza dei solai, il rifacimento delle pavimentazioni interne e di tutti i bagni dell’edificio.
Questo importante intervento è in attesa di contributo statale e nel caso di finanziamento stesso sarà realizzato nel 2023.

“Sono due importanti investimenti su un edificio che reputiamo strategico per il nostro paese. Era uno dei nostri impegni elettorali ai quali abbiamo dato priorità assoluta. E’ fondamentale avere scuole sempre più moderne, sicure ed energeticamente efficienti. Dopo gli interventi eseguiti negli ultimi anni, soprattutto alla primaria di Nogara, Caselle e Asilo Nido continua il nostro impegno per garantire agli alunni un’istruzione in edifici di qualità» afferma il sindaco di Nogara Flavio Pasini (nella foto).

... ...