L’era Mirandola a Isola della Scala è iniziata lunedì 18 ottobre con il primo consiglio comunale presso la Sala Unità d’Italia che ha visto il giuramento del neosindaco, la proclamazione degli eletti, la nomina della giunta e qualche frecciatina velenosa reciproca con l’amministrazione precedente rappresentata da l’ex sindaco Stefano Canazza.

Luigi Mirandola alle urne è stato eletto con il 47,02% contro il 42,82 di Canazza e il 10,16 di Salgarelli.
Sposato, 71 anni,commercialista è stato amministratore unico dell’Ente Fiera isolano e consigliere comunale.

Il primo cittadino ha scelto come suo vice sindaco Federico Giordani, ex assessore dimessosi anzitempo dalla giunta Canazza e risultato il più votato alle urne del 3 e 4 ottobre con 386 preferenze.
A lui ha affidato anche gli assessorati cultura e istruzione, personale, associazioni culturali, rapporti con Tarmassia, Caselle e Villafontana; a Matilde Perbellini la delega al sociale, associazioni di volontariato, edilizia privata, partecipate, pari opportunità; a Elena Polettini l’assessorato ai lavori pubblici, ecologia e ambiente, patrimonio, urbanistica; a Gian Luca Mirandola lo sport, associazioni ricreative, manutenzioni, manifestazioni e infine a Roberto Venturi l’assessorato alla Polizia locale, agricoltura, affari legali, rapporti con gli enti superiori.
Il sindaco ha tenuto per sé le deleghe agli affari generali, bilancio, tributi, informazione e comunicazione, salute e sicurezza, commercio e attività produttive.

Mirandola ha poi assegnato incarichi a tutti i consiglieri di maggioranza: a Alma Olivieri rapporti con Pellegrina; a Sara Patuzzi pari opportunità, valorizzazione e sostenibilità ambientale del territorio; a Loris Cambi servizi demografici, ricerca bandi e finanziamenti, gemellaggio, rapporti con Borgo Doltra; a Carlo Ferro protezione civile, associazioni d’arma; a Giampietro Falsiroli informatizzazione, politiche giovanili; a Antonio Ruotolo attività commerciali, promozione eventi, rapporti con la Pro loco.

CONSIGLIO COMUNALE
Maggioranza (lista “Isola Civica – Mirandola”):
Federico Giordani, Elena Polettini, Matilde Perbellini, Gian Luca Mirandola, Alma Olivieri, Roberto Venturi, Sara Patuzzi, Loris Cambi, Carlo Ferro, Giampietro Falsiroli, Antonio Ruotolo.
Minoranza (lista “Isola Domani – Canazza”): Stefano Canazza, Lidia Perbellini,
Lilliana Bazzani, Michele Gruppo;
(lista “Isola Nostra – Salgarelli”): Maddalena Salgarelli.

Foto: a sinistra, la sede comunale dimIsola della Scala; al centro il neo eletto sindaco Luigi Mirandola; a sinistra dall’alto, Federico Giordani, Elena Polettini, Roberto Venturi,
Matilde Perbellini e Gian Luca Mirandola.

... ...