La Giunta della Regione del Veneto, su proposta della vice presidente e assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti, Elisa De Berti, ha approvato una delibera che dà il via libera ad un finanziamento di 15 milioni di euro, a valere su risorse del bilancio regionale, per la realizzazione di investimenti infrastrutturali in Veneto come la messa in sicurezza di linee ferroviarie, la soppressione di passaggi a livello, l’eliminazione di barriere architettoniche a favore di persone a mobilità ridotta e per la realizzazione di percorsi storico naturalistici.

Tra gli interventi di maggior rilievo approvati, risultano i lavori per la costruzione della viabilità ciclabile denominata Treviso-Ostiglia, a partire da Villaga nel vicentino fino a Casaleone nella provincia veronese, per un importo complessivo di 7.5 milioni di euro.

“La sicurezza, la riqualificazione delle infrastrutture e la realizzazione ex novo di percorsi all’insegna del green – ha commentato la vice presidente De Berti – sono ingredienti imprescindibili per garantire ai nostri cittadini servizi di qualità e al passo con i tempi. Servizi che non aggrediscono il territorio, anzi, ci permettono di viverlo e conoscerlo, appropriandocene in maniera rispettosa, grazie soprattutto a percorsi lenti.
Questi importanti investimenti testimoniano come la Regione Veneto sia impegnata con azioni a tutela del territorio».

... ...