Tutto inizia e finisce sabato 3 luglio a Pieve di Soligo nel trevigiano. Una data destinata a rimanere impressa a lungo nella memoria della Pallavolo Legnago, che scrive il proprio nome per sempre nell’albo d’oro della Fipav Veneto.
Nel nuovo e moderno impianto sportivo della cittadina dell’alta trevigiana, ombelico del volley veneto per due giorni con le finali maschili e femminili di Serie D e Prima Divisione.

«In quel magico sabato la Pluvitec Volley Legnago Serie D raccoglie i frutti di due mesi di intenso lavoro schiantando con un netto 3-0 l’Aduna Volley Casalserugo – racconta Ivan Bissoli, dirigente della squadra e vice presidente della società sportiva -. Non solo, anche se già lo si sapeva dalla settimana prima: le porte della Serie C si spalancano con tanto di tappeto rosso.
Una squadra che ha vinto e trionfato con pieno merito, come confermano i numeri: 8 vittorie su 8 partite, 24 set vinti e 6 set persi, 8 volte su 8 a condurre la partita sempre sul 2-0».

La gioia più grande arrivava alla fine con la premiazione, con la coppa che viene alzata al cielo e coccolata da tutti i membri della squadra.
Questa è la formazione, vogliamo ricordarlo, che si è guadagnata un posto fisso nell’albo d’oro: Federico Vicentini, Filippo Segala, Giorgio Bissoli, Mattia Cristofoli, Andrea De Veis, Leonardo Botez, Mattia Murari (infortunato ma sempre presente), Stefano Fontana, Filippo Bissoli, Luca De Pietri, Alberto Lanzarotto, Matteo Zampa, Matteo Bernardinello, Pietro Vicentini. Allenatori: Roberto Vicentini, Gianluca Gobbetti.

«A questo punto è il tempo dei ringraziamenti alla vecchia guardia – ricorda Bissoli -, un gruppo di amici prima che giocatori, che si sono ritrovati con la stessa casacca quest’anno dopo aver contribuito nel corso dell’ultimo lustro a scrivere pagine di storia della Pallavolo recente a pochi chilometri di distanza da qui in un’altra realtà della provincia e che hanno avuto ancora fame e voglia di vincere per riscrivere la storia anche a Legnago, riportando questa piazza storica ad un successo e ad una categoria che mancava da 10 anni».
E poi ancora: «Al gruppo giovane, cresciuto in maniera esponenziale nel corso di un anno, che li ha visti passare da una prima divisione ai vertici del Volley regionale. Un miglioramento continuo e un contributo sempre costante dal campo o dalla panchina per coloro che sono la linfa e la base su cui poggiare i pilastri del futuro. Agli allenatori, che senza la parte fisica, tattica, mentale e all’instancabile costanza ed insistenza tutto ciò non sarebbe avvenuto, bravissimi a plasmare il gruppo e a trasformare gli obiettivi prefissati in 9 mesi di una stagione regolare in nuovi obiettivi di una mini stagione di 2 mesi con un nuovo format».

«Una nave e il suo equipaggio hanno sempre bisogno di un comandante – conclude il dirigente -. Al presidente Stefano De Pietri e a tutto il direttivo, sempre presente, voglioso ed ambizioso. E agli sponsor, che in un momento come questo, sono sempre stati vicini e hanno creduto nel progetto.
Sappiamo quanto sia difficile fare sport economicamente parlando, mettersi in gioco in un periodo come questo lo è ancora di più».

Vogliamo ancora ricordarlo: Pluvitec Volley Legnago è Campione Regionale di Serie D maschile 2020/21 ed è promossa in Serie C. L’obiettivo principale che si era posta è stato raggiunto, ora tutto ciò che seguirà saranno ciliegine da aggiungere ad una già magnifica torta.
All’orizzonte lo spareggio, domenica prossima alle ore 19 presso presso la palestra comunale delle Scuole elementari Frattini, con i campioni del Friuli Venezia Giulia di Viteria 2000 Prata, per un posto per le finali nazionali di Montegrotto Terme.

Per i ragazzi sono già aperte le iscrizioni alla società Pallavolo Legnago per la stagione sportiva 2021-2022
Basta mandare una mail: legnagopallavolo@gmail.com
indicando nome, cognome, mail, recapito, telefonico ed età.