Dopo i rallentamenti provocati lo scorso anno dal fermo determinato dalla pandemia, Ater ha ripreso a pieno ritmo il recupero degli alloggi sfitti e inizierà a breve i lavori di ristrutturazione per l’efficientamento energetico del complesso edilizio di Via Foscolo 33-41-43 a San Giovanni Lupatoto.

Ricordiamo che grazie alla stretta collaborazione instauratasi tra Ater e l’Amministrazione comunale Lupatotina, sono più che triplicate le assegnazioni di alloggi destinati ai cittadini, riuscendo a dare una risposta concreta alla situazione di disagio abitativo.

«Siamo orgogliosi – afferma il presidente dell’Ater di Verona, Damiano Buffo – che, nonostante le difficoltà ed alcuni rallentamenti dovuti all’emergenza sanitaria, abbiamo ultimato i lavori di ristrutturazione di alcuni appartamenti di edilizia sovvenzionata e siamo, dunque, in grado, di consegnare al Comune di San Giovanni Lupatoto ben 7 alloggi, destinati ai nuclei familiari in graduatoria, che hanno maggior bisogno di una casa dignitosa ad un canone di locazione commisurato al reddito.
Riusciamo a confermare anche le previsioni, per cui si procederà alla consegna di un altro alloggio entro il 30 giugno e altri 5 entro la fine del mese di agosto di quest’anno, garantendo così all’Amministrazione ed ai cittadini di San Giovanni Lupatoto che entro la fine dell’estate consegneremo 13 appartamenti. Riusciremo così a soddisfare almeno una parte della notevole richiesta di abitazione da parte soprattutto dei soggetti più deboli, ai quali il nostro fine sociale si rivolge con particolare attenzione. Questo nonostante il periodo di crisi, che non ferma la nostra volontà di fornire un servizio il più possibile vicino alle famiglie, soprattutto se necessitano di un aiuto concreto attraverso il bene primario che è la casa».

Ricordiamo che per quanto riguarda gli alloggi di edilizia sovvenzionata, l’Ater Verona ha concluso i lavori di recupero, in questi primi mesi dell’anno, di altri 18 alloggi nella provincia scaligera, e precisamente nei comuni di Affi, Bussolengo, Cerea, Legnago, Monteforte d’Alpone, Terrazzo, Trevenzuolo, Verona , Vestenanova e Vigasio.

Un ringraziamento al presidente Buffo è arrivato dall’assessore al Sociale ed alle politiche per la casa, Maurizio Simonato – E’ una grande soddisfazione riuscire a consegnare questi primi alloggi di quest’anno a concittadini che ne hanno bisogno, consapevoli che la casa ed il lavoro sono elementi imprescindibili per una vita dignitosa ed autonoma. Con queste assegnazioni l’azione della Amministrazione Comunale per ridurre il disagio abitativo, dopo i bandi a sostegno dei canoni di affitto, rate di mutuo e bollette del gas, i contributi alle morosità incolpevoli e le altre misure di sostegno all’abitare che stiamo elaborando e dovrebbero andare a regime i prossimi mesi».

Foto: a sinistra, le case Ater di via Foscolo a San Giovanni Lupatoto, a destra in alto, il presidente dell’Ater di Verona, Damiano Buffo e l’assessore al Sociale ed alle politiche per la casa, Maurizio Simonato; in basso, la sede veronese di Ater.

... ...